Indietro

Riduzione dei tempi di pagamento

Qual è l’obiettivo della riforma?

In materia di tempi di pagamento della Pubblica amministrazione, la normativa nazionale vigente stabilisce i termini di 30 o 60 giorni previsti dalla Direttiva 2011/7/UE a cui le Pubbliche Amministrazioni si devono attenere. L’Italia ha avviato numerosi interventi normativi, amministrativi e strutturali per favorire la riduzione dei tempi di pagamento dei debiti commerciali. Per realizzare tale obiettivo, si procederà ad implementare l’attività di monitoraggio già in corso, attraverso la definizione di appositi indicatori.  La disponibilità del Sistema Enterprise Resource Planning “InIT” consentirà alla pubblica amministrazione la gestione integrata dei processi contabili attraverso l’uso di tecnologie all'avanguardia, per ridurre ulteriormente i tempi complessivi dei pagamenti.

Le tappe fondamentali

Le tappe fondamentali