Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'obiettivo di questo investimento è migrare i dataset e le applicazioni di una parte sostanziale della pubblica amministrazione locale verso un'infrastruttura cloud sicura, consentendo a ciascuna amministrazione la libertà di scegliere all'interno di un insieme di ambienti cloud pubblici certificati.
L’intervento riguarda in particolare le amministrazioni locali che, grazie a un programma di supporto, potranno trasferire al cloud i dati e le applicazioni, che saranno così accessibili in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Per completare le attività, le amministrazioni verranno guidate da un team coordinato dal Ministero innovazione tecnologica e transizione digitale (MITD), che le supporterà sia nel censimento sia nella certificazione dei fornitori. Nello specifico, verrà identificato e certificato un ampio elenco di fornitori qualificati in grado di procedere con la migrazione e verrà creato un gruppo centrale di monitoraggio per garantire l’esecuzione tempestiva delle attività.

Costo totale dell'investimento 1 mld
  • Giovani
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

Il provvedimento prevede anche un pacchetto di supporto alle amministrazioni che comprende:
• la valutazione iniziale
• il supporto procedurale/amministrativo necessario per avviare lo sforzo
• la negoziazione del necessario supporto esterno
• la gestione complessiva del progetto nel corso dell'esecuzione
Un team supervisionato dal Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale (MITD) dovrebbe identificare e certificare un ampio elenco di fornitori qualificati e negoziare una serie di pacchetti di supporto standard adattati alle dimensioni dell'amministrazione e dei servizi coinvolti nella migrazione.
L'emissione di tre bandi dedicati consentirà al Ministero per l'Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale di valutare le esigenze molto specifiche di ciascuna tipologia di Pubblica Amministrazione coinvolta.
La migrazione di 16.547 Pubbliche Amministrazioni Locali verso ambienti cloud certificati è da considerarsi conclusa quando il test di tutti i sistemi, dataset e migrazione applicativa inclusi in ciascun piano di migrazione avrà esito positivo.

Quali sono i benefici?

I primi a baneficiare di tali innovazione sono le amministrazioni pubbliche e tutti i cittadine che avranno a disposizione, più facilmente, i dati e i servizi della PA. In particolare, si potrà beneficiare di:
  • Dati e applicazioni delle Pubbliche Amministrazioni accessibili in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo
  • Ambienti cloud certificati che garantiscono sicurezza e protezione ai dati sensibili
  • Sviluppo di un ecosistema di imprese e startup in grado di migliorare l’offerta di prodotti software per la PA

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali