Qual è l’obiettivo dell’investimento?

Promuovere la trasformazione tecnologica della filiera di produzione degli autobus per garantire la capacità produttiva necessaria a sostituire i mezzi pubblici ormai datati con nuovi modelli elettrici e connessi, riducendo l'impatto ambientale del trasporto pubblico. 

Costo totale dell'investimento 300 mln
  • Giovani
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

Il piano strategico nazionale per la mobilità sostenibile prevede il graduale rimpiazzo dei vecchi mezzi di trasporto pubblici con nuovi veicoli meno inquinanti, in particolare quelli elettrici. Il rinnovo del parco autobus italiano e il miglioramento del livello di servizio implicano però la disponibilità sul mercato di una quantità adeguata di veicoli e, di conseguenza, il necessario adeguamento della filiera produttiva. L'investimento sostiene, attraverso il finanziamento di circa 45 progetti, la trasformazione verde e digitale dell'industria degli autobus.

Quali sono i benefici?

  • mezzi pubblici più efficienti e green
  • migliore la qualità dell’aria soprattutto nei centri urbani
  • nuovi posti di lavoro nelle aziende del settore

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali