Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'obiettivo dell'investimento è di sviluppare un modello di turismo sostenibile e creare un itinerario turistico per Roma e per i percorsi nazionali meno noti. Il progetto include  anche la formazione e la creazione di nuovi posti di lavoro. Inoltre, verrà sviluppata un’app dedicata contenente le informazioni turistiche, culturali e logistiche utili ai turisti.

Costo totale dell'investimento 500 mln
  • Giovani
Dettagli aggiuntivi

Il progetto dovrà aumentare il numero di siti turistici accessibili, creare alternative turistiche e culturali valide e competitive rispetto alle affollate aree centrali. Per fare ciò si prevede di incrementare l'utilizzo delle tecnologie digitali, valorizzando anche le aree verdi e il turismo sostenibile. L'investimento prevede sei linee di intervento:

• “Patrimonio Culturale Romano per EU-Next Generation”, che riguarda la rigenerazione e il restauro del patrimonio culturale e urbano e dei complessi di alto valore storico-architettonico della città di Roma;
• “Percorsi giubilari” (dalla Roma pagana a quella cristiana), finalizzati alla valorizzazione, messa in sicurezza, consolidamento antisismico, restauro di luoghi ed edifici di interesse storico e percorsi archeologici;
• #LaCittàCondivisa, che riguarda la riqualificazione di siti in aree periferiche;
• #Mitingodiverde, che copre interventi su parchi, giardini storici, ville e fontane;
• #Roma 4.0, che prevede la digitalizzazione dei servizi culturali e lo sviluppo di app per i turisti;
• #Amanotesa, finalizzata ad aumentare l'offerta di offerta culturale alle periferie per l'integrazione sociale.
L'elenco dei beneficiari ed enti attuatori comprenderà: Roma Capitale; Soprintendenza Archeologica per i Beni Culturali, Ambientali e Paesaggistici di Roma (MIC); Parco Archeologico del Colosseo; Parco Archeologico dell'Appia Antica; Diocesi di Roma; Ministero del Turismo; Regione Lazio.

Quali sono i benefici?

L'investimento prevede la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale di Roma grazie a:
  • Rigenerazione del patrimonio culturale e urbano
  • Interventi di messa in sicurezza e restauro di luoghi pubblici e storici lungo i cammini giubilari
  • Riqualificazione delle aree periferiche e dei siti tematici
  • Rinnovo e restauro di parchi, giardini storici, fontane e ville
  • Digitalizzazione dei servizi culturali e sviluppo di un'apposita app
  • Incremento dell’offerta culturale nelle periferie per promuovere l’inclusione sociale
  • Turismo più competitivo e sostenibile

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali