Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'investimento intende creare quattro reti clinico-transnazionali di eccellenza (Life Science Hub "LSH", centri di ricerca e sviluppo nell'area Salute) e una struttura, denominata Anti-Pandemic Hub "APH", per rispondere in modo univoco alle future pandemie, come previsto dal Piano Nazionale della Ricerca (PNR) e dalla Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente (SNSI).  

Costo totale dell'investimento 437 mln
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Giovani
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

Sono previste due macro-azioni, una relativa alla creazione di una rete di centri di trasferimento tecnologico e l'altra relativa al rafforzamento e allo sviluppo qualitativo e quantitativo degli Hub Life Science per area geografica.
Inoltre, questo intervento prevede la creazione di un Hub anti-pandemia, inteso come infrastruttura strategica per affrontare le future pandemie attraverso tre macro-aree di intervento:
• ricerca, sviluppo e produzione pilota di vaccini;
• sviluppo della ricerca e produzione pilota di anticorpi monoclonali;
• progetti di ricerca sulla vaccinologia inversa e sulla lotta contro la AMR.
L'elemento innovativo dell'approccio adottato risiede nella funzione “di guida” strutturata del Ministero della Salute nella definizione delle priorità di intervento su cui concentrare l'azione. Il progetto si svilupperà in coerenza e collaborazione con i programmi di ecosistema di ricerca proposti dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MUR) e i programmi di trasferimento tecnologico proposti dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), anche attraverso iniziative congiunte.
Il Ministero della Salute sarà responsabile della pianificazione, esecuzione, gestione e monitoraggio dell'intervento nel suo complesso. Per azioni e interventi che richiedono il coinvolgimento di singoli enti regionali, saranno applicati strumenti di governance coordinati e negoziati con il Ministero della Salute, le Amministrazioni regionali e altri enti interessati come attori partecipanti.

Quali sono i benefici?

Un sistema di strutture sanitarie di eccellenza per:
  • Potenziare la risposta sanitaria in caso di emergenza
  • Promuovere ricerca e innovazione nel campo della salute
  • Creare reti clinico-transnazionali di eccellenza

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali