Indietro

Interventi per la sostenibilità ambientale dei porti (Green Ports)

Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'obiettivo dell'investimento è di rendere le attività portuali più compatibili e
armoniose con le attività e la vita urbana, grazie ad interventi per ridurne i consumi energetici e aumentarne la sostenibilità ambientale, utilizzando anche energie rinnovabili. Queste misure contribuiranno a ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 55% entro il 2030.

Costo totale dell'investimento 270 mln
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Giovani
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

La misura intende ridurre le emissioni di CO2 e il migliorare la qualità dell'aria nelle città portuali. Verranno quindi realizzati interventi mirati all'efficienza energetica e alla promozione dell'uso delle energie rinnovabili nei porti. L'obiettivo finale è quello di risparmiare il 20% delle emissioni totali annue di CO2 nell'area portuale interessata. I progetti sono da selezionare tra quelli che le singole Autorità di Sistema Portuale hanno indicato nei propri Documenti di Programmazione Energetica Ambientale dei Sistemi Portuali (DEASP). Il programma "Green Ports" dovrebbe inoltre ottenere una significativa riduzione degli altri inquinanti derivanti dalla combustione, nonchè principale causa del deterioramento della qualità dell'aria nelle città portuali.
Infine, questo investimento include l'acquisto di veicoli e imbarcazioni di servizio a emissioni zero o la trasformazione di veicoli a combustibili fossili e imbarcazioni di servizio in veicoli a emissioni zero.

Quali sono i benefici?

Porti più green garantiranno:
  • Maggior conservazione del patrimonio naturalistico e della biodiversità nelle aree portuali
  • Riduzione dell'inquinamento nelle città portuali per renderle vivibili
  • Riqualificazione delle aree dal punto di vista sociale e economico

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali