Indietro

Intervento straordinario finalizzato alla riduzione dei divari territoriali nei cicli I e II della scuola secondaria di secondo grado

Qual è l’obiettivo dell’investimento?

Garantire le competenze di base ad almeno un milione di studenti per 4 anni anche attraverso l'istituzione di un portale unico nazionale di formazione online.
Saranno promosse attività di mentoring per studenti a rischio di abbandono e quelli che hanno già lasciato anticipatamente gli studi. Anche in questo caso saranno utilizzati strumenti online.

Costo totale dell'investimento 1,5 mld
  • Riduzione del divario di cittadinanza
Dettagli aggiuntivi

In particolare, si prevede:
• 3 ore di sessioni di online mentoring individuale e circa 17 ore di recupero formativo per 120.000 studenti di 12-18 anni;
• 10 ore di mentoring, o interventi consulenziali, per favorire il rientro nel mondo della formazione per 350.000 giovani tra i 18-24 anni e 470.000 giovani a rischio abbandono.
L’investimento è affiancato dalla riforma “Riforma del sistema di orientamento” che introduce orientamento formativo per le classi quarte e quinte della scuola secondaria di II grado, e accompagnare gli studenti nella scelta del percorso di studi o di ulteriore formazione professionalizzante (ITS), propedeutica all’inserimento nel mondo del lavoro per circa 30 ore all’anno. Si prevede, quindi, l'utilizzo di una piattaforma online per attività di mentoring e formazione nonché l'avvio di corsi post-diploma.
Particolare attenzione sarà prestata a quelle scuole con basse performance, anche attraverso una personalizzazione dell'intervento, al cui scopo sarà ingaggiato anche staff esterno.

Quali sono i benefici?

  • Minore abbandono scolastico
  • Migliore formazione per i giovani
  • Minori disuguaglianze a livello territoriale e di genere

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali