Indietro

Investimento in capitale umano per rafforzare l’Ufficio del Processo e superare le disparità tra tribunali

Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'investimento si pone l'obiettivo di finanziare un piano di assunzioni per aiutare i giudici nella gestione delle pratiche e digitalizzare i processi, per rendere la giustizia più efficace ed efficiente. Un programma ampio per garantire l’esecuzione dei progetti previsti in maniera veloce e rapida, per una giustizia più efficente e  digitale.

Costo totale dell'investimento 2,26 mld
  • Giovani
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

Il percorso di trasformazione è accompagnato da un piano di formazione e change management per favorire l’inserimento di nuove risorse e aprire nuove posizioni.
Saranno circa 1.600 i giovani laureati, 750 i diplomati specializzati e 3.000 i diplomati per lo staff amministrativo e tecnico a supporto degli uffici giudiziari. Inoltre sono previsti circa 16.500 laureati in legge, economia e commercio e scienze politiche per lo staff dell’Ufficio del processo. Infine, verranno assunti 400 addetti all’Ufficio del processo per poi essere assegnati al progetto di innovazione della Corte di Cassazione.

Quali sono i benefici?

Un piano di assunzioni garantirà:
  • Processi civili e penali più rapidi
  • Una giustizia più efficace
  • Nuovi posti di lavoro per i giovani laureati in legge, economia e scienze politiche, ma anche per diplomati e personale specializzato

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali