Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'investimento avrà come obiettivo quello di garantire il sostegno finanziario per gli strumenti per la valorizzazione dei titoli di proprietà intellettuale. Verrà dato supporto all'accesso a servizi di consulenza specialistica e saranno promossi strumenti per la valutazione economica dei titoli di proprietà intellettuale. Lo scopo è quello di valorizzare i risultati della ricerca pubblica attraverso la promozione dei brevetti, rafforzando di conseguenza le reti locali di assistenza alle imprese.

Costo totale dell'investimento 30 mln
  • Giovani
  • Riduzione del divario di cittadinanza
I sistemi di trasferimento tecnologico sono elementi chiave di un sistema industriale efficiente.

I sistemi di trasferimento tecnologico sono elementi chiave di un sistema industriale efficiente. Tuttavia la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale, in particolar modo dei brevetti, e dei risultati della ricerca, è limitata a causa di un know-how poco diffuso.
C'è bisogno quindi di creare nuovi profili professionali, capaci di accompagnare il processo di valorizzazione sia all'interno degli enti di ricerca che nelle aziende.
Infatti, il patrimonio intellettuale prodotto dal sistema della ricerca pubblica si pone in primo piano in diversi settori, ma è necessario  rivitalizzare e facilitare il trasferimento di tale valore al sistema produttivo, che per sua natura è responsabile della propria valorizzazione ai fini di mercato. La catena del valore che parte dalla ricerca e porta al progresso attraverso la sperimentazione, l'applicazione, lo sviluppo, la produzione e il mercato, deve essere sostenuta come visione sistematica e non come interesse dei singoli soggetti.
Il sistema italiano del trasferimento tecnologico, nel campo della ricerca pubblica, è giovane, in crescita, consapevole e caratterizzato da una rapida curva di apprendimento. Tuttavia, senza rafforzare il dialogo tra il sistema che produce innovazione e quello che lo valorizza, attraverso le strutture (in particolare gli uffici di trasferimento tecnologico) dedicate a questa attività, questo processo di crescita rischia di non portare i risultati sperati. Tra gli ostacoli da eliminare, ne troviamo alcuni anche di tipo normativi, che ne rallentano l'azione. Un elemento di inefficacia del sistema di trasferimento tecnologico è rappresentato dall'elevato numero di soggetti coinvolti e dallo scarso, se non inesistente, coordinamento tra di essi. Appare quindi inevitabile lo sviluppo di sinergie tra le strutture e gli attori coinvolti. Ecco perchè l'investimento sarà accompagnato da una relativa riforma.

Quali sono i benefici?

  • Sostegno finanziario alle imprese e agli enti di ricerca
  • Trasferimento di conoscenze
  • Promozione di servizi innovativi
  • Piccole e medie imprese, start-up

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali