Qual è l’obiettivo dell’investimento?

Trasformare 19 piccole isole in altrettanti laboratori per lo sviluppo di modelli "100% verdi" e auto-sufficienti. Gli interventi, su misura di ciascuna isola, interesseranno la rete elettrica e idrica, le energie rinnovabili, la gestione dei rifiuti e la mobilità a emissioni zero (barche e autobus compresi). Parola d'ordine: gestione integrata ed efficiente delle risorse. 

Costo totale dell'investimento 200 mln
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Giovani
  • Parità di genere
Dettagli aggiuntivi

Le piccole isole devono affrontare molte sfide difficili, come la mancanza di connessione con la terra ferma, la necessità di una maggiore efficienza dal punto di vista energetico, lo scarso approvvigionamento idrico, il complicato processo di gestione dei rifiuti. La loro transizione ecologica può perciò diventare un laboratorio per lo sviluppo di modelli "100 per cento green" e auto-sufficienti.
L'iniziativa sostiene la vita di 19 piccole isole con un mix di azioni studiate su misura per avviarle a uno sviluppo sostenibile: gli investimenti riguarderanno non solo la rete elettrica e le relative infrastrutture, in modo da garantire la continuità e la sicurezza delle forniture e facilitare l'integrazione di fonti rinnovabili, ma procederanno secondo una logica integrata di gestione efficiente delle risorse. In agenda ci sono l’ottimizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti, nuovi impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (incluse onde e maree), dispositivi di accumulo, smart grids, sistemi innovativi di gestione e monitoraggio dei consumi, integrazione del sistema elettrico con il sistema idrico dell'isola, sistemi di desalinizzazione, costruzione o adeguamento di piste ciclabili, car o scooter sharing, servizi/infrastrutture di mobilità elettrica.

Quali sono i benefici?

  • Ottimizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti
  • Nuovi impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili
  • Nuovi dispositivi di accumulo, reti intelligente (smart grids), sistemi innovativi di gestione e monitoraggio dei consumi
  • Integrazione fra sistema elettrico e sistema idrico delle isole
  • Sistemi di desalinizzazione, costruzione o adeguamento di piste ciclabili e servizi di mobilità sostenibile
  • Costruzione o adeguamento di piste ciclabili e servizi di mobilità (autobus, barche) a zero emissioni

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali