Qual è l’obiettivo dell’investimento?

Sostenere i progetti di ricerca, sviluppo e innovazione individuati nel quadro del programma Horizon Europe, perché le iniziative di ricerca transnazionali possono essere un driver di sviluppo per le attività di ricerca, sviluppo e innovazione proprio nei settori strategici per la ripresa dell'economia italiana.

Costo totale dell'investimento 200 mln
  • Riduzione del divario di cittadinanza
  • Giovani
Dettagli Aggiuntivi

In particolare il sostegno sarà per partenariati nei seguenti campi:
Calcolo ad elevate prestazioni
Tecnologie digitali chiave
Transizione verso l'energia pulita
Economia del mare produttiva, neutrale e sostenibile
Piccole e medie imprese innovative.
Non potranno essere finanziate attività collegate ai combustibili fossili, né quelle nell'ambito del sistema di scambio di quote di emissioni della UE che non prevedano emissioni di gas serra al di sotto dei benchmark più rilevanti. Non potranno essere finanziati neanche progetti riguardanti discariche e inceneritori o comunque quelli caratterizzati dalla produzione di rifiuti dannosi a lungo termine per l'ambiente.
E i vincitori dei bandi per i progetti finanziati dovranno impegnarsi a destinare il 40% della spesa alla lotta al cambiamento climatico, e il 60% all'innovazione digitale, oltre che a sottoporre report sull'andamento delle attività a metà progetto

Quali sono i benefici?

Collaborazione tra centri di ricerca e imprese italiane ed europee per:
  • Maggiore collegamento tra la ricerca italiana e quella europea
  • Più innovazione nei settori a maggior valore aggiunto determinanti per la ripresa
  • Maggiore sostegno alle piccole e medie imprese e alle startup

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali