Qual è l’obiettivo dell’investimento?

L'obiettivo dell'investimento è sostenere l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane, attraverso un fondo che eroghi contributi e prestiti agevolati a imprese  operanti sui mercati esteri. Il sostegno alle PMI includerà anche un focus dedicato alle filiere produttive con lo scopo di sostenere le imprese dopo la crisi pandemica. 

Costo totale dell'investimento 1,95 mld
  • Riduzione del divario di cittadinanza
Dettagli aggiuntivi

L'investimento sostiene le piccole e medie imprese italiane lavorando su due linee di intervento complementari:
• Rifinanziamento del Fondo 394/81 gestito da SIMEST, che fornisce supporto finanziario alle imprese, in particolare per le piccole e medie imprese, per sostenere la loro internazionalizzazione attraverso vari strumenti come programmi di accesso ai mercati esteri e sviluppo dell'e-commerce.
• Competitività e resilienza delle filiere. Consiste nel sostegno finanziario alle imprese, attraverso lo strumento del Contratto di Sviluppo, per progetti legati alle principali catene del valore strategiche, quali programmi di sviluppo industriale, programmi di sviluppo a tutela dell'ambiente, mobilità sostenibile e attività turistiche.
Gli interventi di cui sopra devono essere condotti secondo politiche di investimento in linea con gli obiettivi del Regolamento (UE) 2021/241, anche in relazione all'applicazione del principio di 'Non arrecare danno significativo', come ulteriormente specificato nel 'Non arrecare danno significativo' Guida tecnica (2021/C58/01). Ciò è garanzia di sostenibilità e trasparenza.

Quali sono i benefici?

I primi beneficiari saranno le piccole e medie imprese italiane, grazie a:
  • Investimenti a sostegno delle PMI italiane per favorirne lo sviluppo in termini di innovazione e sostenibilità
  • Finanziamenti strategici, innovativi e progetti di filiera, con particolare attenzione alle regioni del Mezzogiorno
  • Il rafforzamento del valore del Made in Italy nel mondo

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali