Indietro

Potenziamento strutture di ricerca e creazione di "campioni nazionali" di R&S su alcune Key enabling technologies

Qual è l’obiettivo dell’investimento?

Creare di centri nazionali di ricerca che siano in grado di raggiungere una capacità importante di innovazione e ricerca attraverso la collaborazione con altri centri, università, imprese.
La selezione avverrà sulla base di bandi competitivi, cui partecipare anche in consorzio.
Sarà fondamentale per ottenere il finanziamento la creazione o il rinnovo di importanti strutture di ricerca, il coinvolgimento dei privati, il supporto di startup e la generazione di spin off 

Costo totale dell'investimento 1,60 mld
  • Giovani
Dettagli aggiuntivi

Non potranno essere prescelti centri che svolgano progetti che riguardano attività collegate ai combustibili fossili, né quelle nell'ambito del sistema di scambio di quote di emissioni della UE che non prevedano emissioni di gas serra al di sotto dei benchmark più rilevanti. Non potranno essere finanziati neanche centri che implementino progetti riguardanti discariche e inceneritori o comunque quelli caratterizzati dalla produzione di rifiuti dannosi a lungo termine per l'ambiente.

Quali sono i benefici?

  • Incremento dell'attività di R&D in Italia, dove è sotto la media europea
  • Maggiori collegamenti tra imprese e centri di ricerca
  • Creazione posti di lavoro per giovani ricercatori

Momenti fondamentali e Spesa prevista

Le tappe fondamentali