Alta velocità: da nord a sud, l’Italia più unita

Copertina Missione 3 Infrastrutture per una mobilità sostenibile

12/01/2022

Italia Domani cambia l’Italia. Nel 2021 il MiMS ha approvato due riforme per accelerare l’iter di approvazione del contratto tra Ministero e RFI e per velocizzare l’iter di approvazione dei progetti ferroviari.

Infografica degli investimenti per l'estensione dell'alta velocità ferroviaria. L'investimento di 25 miliardi è diviso come segue: Salerno - Reggio Calabria 11.2 miliardi di euro, Brescia-Vicenza-Padova 4.6 miliardi di euro, Liguria-Alpi 4 miliardi di euro, Palermo-Catania-Messina 1.44 miliardi di euro, Napoli-Bari 1.4 miliardi di euro, Verona-Brennero 0.93 miliardi di euro, Roma-Pescara 0,62 miliardi di euro, Orte-Falconara 0.51 miliardi di euro, Taranto-Battipaglia 0.45 miliardi di euro. *ocmprese le risorse recate dal Decreto legge 6 maggio 2021 n.59 recante "Misure urgenti relative al Fondo complemnetare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti" convertito con Legge n.101 del 1 luglio 2021 Infografica degli investimenti per l'estensione dell'alta velocità ferroviaria. L'investimento di 25 miliardi è diviso come segue: Salerno - Reggio Calabria 11.2 miliardi di euro, Brescia-Vicenza-Padova 4.6 miliardi di euro, Liguria-Alpi 4 miliardi di euro, Palermo-Catania-Messina 1.44 miliardi di euro, Napoli-Bari 1.4 miliardi di euro, Verona-Brennero 0.93 miliardi di euro, Roma-Pescara 0,62 miliardi di euro, Orte-Falconara 0.51 miliardi di euro, Taranto-Battipaglia 0.45 miliardi di euro. *ocmprese le risorse recate dal Decreto legge 6 maggio 2021 n.59 recante "Misure urgenti relative al Fondo complemnetare al Piano nazionale di ripresa e resilienza e altre misure urgenti per gli investimenti" convertito con Legge n.101 del 1 luglio 2021