Riforma del sistema di Orientamento

Cosa prevede questa riforma

Introdurre l'orientamento formativo per le classi quarte e quinte della scuola secondaria di II grado, e accompagnare gli studenti nella scelta del percorso di studi o di ulteriore formazione professionalizzante (ITS), propedeutica all’inserimento nel mondo del lavoro per circa 30 ore all’anno.