Semplificazione delle procedure di autorizzazione per gli impianti rinnovabili onshore e offshore

Cosa prevede questa riforma

Il nuovo "quadro giuridico per sostenere la produzione da fonti rinnovabili e proroga dei tempi e dell'ammissibilità degli attuali regimi di sostegno", la cui entrata in vigore è prevista entro marzo 2024, ha diversi obiettivi:
• omogeneizzazione e semplificazione delle procedure autorizzative su tutto il territorio nazionale;
• semplificazione delle procedure di impatto ambientale;
• condivisione a livello regionale di un piano di identificazione e sviluppo di aree adatte a fonti rinnovabili;
• potenziamento di investimenti privati;
• incentivazione dello sviluppo di meccanismi di accumulo di energia; •incentivazione di investimenti pubblico-privati nel settore.