Misure per garantire la piena capacità gestionale per i servizi idrici integrati

Cosa prevede questa riforma

La riforma ha l’obiettivo di:
rafforzare l’industrializzazione del settore favorendo la costituzione di operatori integrati, pubblici o privati e realizzando economie di scala per una gestione efficiente degli investimenti e delle operazioni;
ridurre il divario esistente (water service divide) tra il Centro-Nord e il Mezzogiorno.