Social Media Policy

La presente social media policy illustra le regole di comportamento da tenere e quali contenuti e quali modalità di relazione ci si debba aspettare nell’interazione con gli account ufficiali collegati a ItaliaDomani, il portale del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per l’Italia (PNRR).


Ambito di applicazione

Gli account social di ItaliaDomani sono gestiti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Attualmente sono attivi profili ufficiali sulle seguenti piattaforme:

Altri profili social riferiti a qualsiasi titolo al PNRR, al portale ItaliaDomani o a singoli Dipartimenti o Uffici non sono gestiti dalla Presidenza del Consiglio.


Contenuti

Attraverso i canali social vengono veicolate informazioni su attività, iniziative ed eventi connessi alla programmazione, attuazione e valutazione degli interventi del PNRR. L’interesse pubblico degli argomenti è un requisito essenziale: i profili social di ItaliaDomani non sono utilizzati per affrontare casi personali.

Contenuti testuali, fotografie, infografiche, video e altri materiali multimediali pubblicati sui profili social di ItaliaDomani sono da considerarsi soggetti alla licenza CC-BY 4.0. Possono, pertanto, essere distribuiti e riutilizzati liberamente, a condizione che ne sia sempre indicata la fonte unitamente, ove possibile, all’URL al quale sono pubblicati i contenuti riprodotti.

Attraverso i canali social di ItaliaDomani possono essere condivisi o rilanciati contenuti di pubblico interesse pubblicati da altri utenti. In questi casi, viene verificata l’attendibilità della fonte ma non ne sono automaticamente certificati i contenuti. Risposte, commenti e post pubblicati da altri utenti – che dovrebbero sempre presentarsi con nome e cognome – rappresentano l’opinione degli utenti stessi, che restano i soli responsabili della veridicità o meno di quanto postato. 

La presenza di eventuali contenuti pubblicitari a margine di quanto pubblicato sui canali social non è da ritenersi sotto il controllo del gestore dei singoli profili, in quanto curata in autonomia dalle diverse piattaforme.


Regole d'Utilizzo

Agli utenti che interagiscono con commenti e messaggi nell’ambito dei profili social di ItaliaDomani viene chiesto di attenersi a semplici regole di buona educazione e rispetto. A tutte e tutti si chiede di esporre la propria posizione con correttezza e misura e di rispettare le opinioni altrui.  

Ciascun utente è responsabile dei contenuti pubblicati e delle opinioni espresse sui canali social. Non sono comunque tollerati:

  • insulti, turpiloquio, volgarità, offese, minacce;
  • pubblicità, spam, inserimento di link a siti esterni fuori tema o promozione di interessi privati o di attività illegali; contenuti sessuali o collegamenti a contenuti sessuali;
  • atteggiamenti violenti, offensivi o discriminatori rispetto a genere, orientamento sessuale, età, religione, convinzioni personali, origini etniche, disabilità;
  • informazioni che possano tendere a compromettere la sicurezza o l’integrità dei sistemi pubblici;
  • contenuti che violino l'interesse di una proprietà legale o di terzi o contenuti che violino il diritto d’autore o l’utilizzo non autorizzato di marchi registrati;
  • sollecitazioni al commercio;
  • commenti o post che presentino dati sensibili in violazione della legge sulla privacy;
  • promozioni di raccolte fondi, di prodotti, servizi e organizzazioni politiche.


Sono inoltre scoraggiati, e comunque soggetti a moderazione:

  • riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica;
  • commenti non pertinenti (off-topic);
  • commenti e post palesemente volti a disturbare la discussione;
  • interventi inseriti ripetutamente.



Moderazione

I canali social di ItaliaDomani vengono presidiati e monitorati, in via ordinaria, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30. La moderazione, sulle piattaforme che lo consentono, avviene a posteriori – ovvero in un momento successivo alla pubblicazione – ed è finalizzata al contenimento di eventuali comportamenti contrari alle norme d’uso sopra elencate. 

Contenuti, commenti e post che violino le regole esposte in questo documento potranno essere nascosti o rimossi. Per chi dovesse contravvenire ripetutamente o in modo particolarmente grave a tali condizioni o quelle contenute nelle policy degli strumenti adottati, è previsto il ricorso al ban, al blocco e/o alla segnalazione ai responsabili della piattaforma ed eventualmente alle forze dell’ordine preposte. 

Eventuali dati sensibili (ad esempio indirizzi mail, numeri di telefono, numeri di conto corrente, indirizzi, ecc.) postati da terzi in commenti o post pubblici sui canali di ItaliaDomani verranno, ove possibile, rimossi.



Privacy


I dati personali degli utenti eventualmente raccolti in relazione all’utilizzo dei canali social di ItaliaDomani verranno trattati nel rispetto della vigente normativa in materia di privacy nonché delle policy in uso sulle piattaforme utilizzate.



Contatti


Gli utenti possono rivolgere eventuali comunicazioni, ad esempio per segnalare abusi, a: italiadomani@governo.it